Salvatore Vento presenta Karl Marx al CAP

 

Lunedì 28 maggio 2018, alle ore 17.30, la Commissione cultura del Circolo Autorità Portuale presso la sua sede di Via Albertazzi, 3r presenta il libro di Salvatore Vento dal titolo Karl Marx, il dialogo ritrovato di un cristiano sociale, Aracne Editrice. Oltre all’autore interverranno Eddi Forlani e Emiliana Seggi. Il libro è un’intervista immaginaria a Karl Marx elaborata a partire dagli anni dell’abbattimento del muro di Berlino, seguita da una riflessione sui problemi sociali di oggi e sulle risposte che emergono dal pensiero sociale della Chiesa del dopo Concilio e dalla svolta profetica di Papa Francesco.

Genova –L’intervista immaginaria a Karl Marx nasce nell’ambito delle riflessioni dell’autore seguite all’abbattimento del muro di Berlino. Le domande e le risposte, maturate nel corso degli anni, si ispirano al pensiero sociale della Chiesa del post Concilio e al personalismo comunitario di Emmanuel Mounier. Che rapporto esiste tra le idee di Marx, uomo dell’Ottocento, e il “marxismo” trasformato  in ideologia ufficiale dei partiti e degli Stati che ad esso si richiamavano?  La filosofia marxista si era diffusa nelle sedi più diverse fino a coinvolgere l’intero contesto culturale contemporaneo, ma ebbe una particolare visibilità pubblica negli anni Sessanta/Settanta del Novecento durante il periodo delle lotte operaie e della contestazione  studentesca.

Genova –A conclusione della sua analisi, l’autore ritiene che per contrastare gli attuali processi di frantumazione e lacerazioni sociali, occorre dotarsi di una comune “grammatica etica” in grado di leggere i “segni dei tempi”, al di là delle singole appartenenze culturali e di fede.

I commenti sono chiusi.