La memoria come strumento di educazione alla pace: presentazione dei dati del progetto di servizio civile

 

“La Memoria come strumento di educazione alla pace” è stato un progetto di servizio civile nazionale, nel quale hanno operato più ragazzi e ragazze in città differenti, in ciascuna delle quali sono state svolte le medesime attività per giungere ad un risultato complessivo.

Questo progetto, ammesso nel bando 2017 e realizzato fra Settembre 2017 e Settembre 2018, è stato portato avanti in completa autogestione ed ha visto il coinvolgimento di 16 volontari in 9 città – Milano, Genova, Torino, Vicenza, Bologna, Piombino, Jesi, Viterbo e Roma – di 8 Regioni italiane: Lombardia, Liguria, Piemonte, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Marche e Lazio.

I risultati, presentati a Roma nel corso di una conferenza stampa, sono stati pubblicati in un volume che a breve sarà convertito in e-book scaricabile gratuitamente dal sito www.arciserviziocivile.it
leggi tutto

articolo di Repubblica sulla presentazione:
“Le leggi razziali? ci ha obbligato Hitler”. Una ricerca sulla memoria perduta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *