Imposta sugli intrattenimenti – Scadenza il 16 Marzo

Caro presidente,

ti scriviamo per ricordarti che entro il  16 marzo  va assolta annualmente l’imposta sugli intrattenimenti, con riguardo ad ogni apparecchio installato entro il 28 febbraio precedente. Per gli apparecchi installati dal mese di marzo in poi,  l’imposta va pagata entro il 16 del mese successivo. In quest’ultimo caso, il tributo dovrà essere pari all’imposta annuale rapportata al numero dei mesi decorrenti dall’installazione.  Si rammenta che l’uso stagionale dell’apparecchio, che dà diritto al versamento in ragione del 50% dell’imposta, è presunto solo per locali che risultino chiusi per almeno 6 mesi l’anno.

Il versamento deve avvenire tramite mod. F24-Accise (in allegato), compilando la sezione “Accise/Monopoli e altri versamenti per cui non è ammessa la compensazione” avendo cura di inserire, oltre l’importo a debito (304€ per ogni biliardo), anche i seguenti dati:

  1. Sezione Ente: M;
  2. Codice tributo: 5123;
  3. Anno : 2018

Entro 5 giorni lavorativi successivi alla scadenza di pagamento deve essere trasmessa all’ispettorato compartimentale dei monopoli di stato (competente in base alla sede legale del circolo) la dichiarazione di liquidazione dell’imposta (in allegato).La trasmissione della dichiarazione può essere effettuata anche inviando una mail al seguente indirizzo: monopoli.genova@aams.it

L’ispettorato, dopo aver acquisito le dichiarazioni e aver provveduto alle verifiche in materia di liquidazione del tributo, è tenuto a rilasciare quietanza di assolvimento dell’imposta per ciascun apparecchio, che il circolo avrà premura di conservare in sede ed esibire in caso di controllo. Nelle more del rilascio della quietanza il circolo conserverà, sempre ai fini del controllo, la quietanza del mod. F24 di pagamento dell’ISI e la copia del modello di dichiarazione, con l’allegata ricevuta di invio.

Modello F24 accise

Allegato_A_app_meccanici-nuovo

 

I commenti sono chiusi.