Comitato di Genova

Arci Genova è un’associazione di Promozione Sociale,  iscritta al Registro Nazionale delle Associazioni di promozione sociale ai sensi e per gli effetti della legge 7 dicembre 2000, n. 383, con il n. 30.
Il comitato territoriale è un tessuto associativo costituito da circoli ricreativi, Società di Mutuo Soccorso, gallerie d’arte, cral aziendali, Onlus, pubbliche assistenze, gruppi di volontariato, circoli giovanili. Spazi in controtendenza rispetto al moltiplicarsi di quei “non-luoghi”, come centri commerciali, ipermercati, parchi dei divertimenti, aeroporti che non sono che aree di passaggio, di transito, di consumo, dove questi atti vengono spinti all’eccesso. “Non luoghi” dove non avviene alcuno scambio se non di merce e dove le relazioni umane sono spesso superficiali e strumentali.
In alternativa a queste tendenze, le nostre basi associative offrono spazi di memoria, di partecipazione, di produzione di culture, di continuità temporale e fisica. Le attività, le passioni, le scelte, individuali e collettive , maturate in questi “luoghi dell’inattuale”, rispecchiano e trasmettono idee, attività, strumenti per l’incontro e la promozione delle persone, per la socializzazione. Il gioco, la musica, le parole, le immagini, la conoscenza diretta contro l’individualismo, la superficialità, la commercializzazione, la mercificazione.
A Genova aderiscono all’associazione circa 31.000 soci in 160 basi associative sparse su tutto il territorio della provincia.


Organismi dirigenti

Vedi pagina dedicata


Principali attività:

La crescente vitalità dell’associazione ha generato un notevole numero di servizi e iniziative rivolte ai soci, ai circoli e alla cittadinanza in generale. Fra i servizi e le iniziative più importanti ricordiamo:

  • Il servizio di consulenza legale gratuita, rivolto ai circoli e attinente le attività del circolo, con la presenza di professionisti specializzati.

  • Il servizio di consulenza fiscale gratuita, rivolto ai circoli e attinente le attività del circolo, con la presenza di professionisti specializzati.

  • L’Ufficio diritti di cittadinanza per migranti integrato nel sistema Arci locale, ed in rete con i soggetti pubblici e privati della città. I servizi principali sono: prima accoglienza e prima informazione; orientamento socio-lavorativo; rinnovi e pratiche per documenti di soggiorno, attraverso una convenzione con la Questura di Genova; consulenza legale gratuita e orientamento formativo e scolastico. Oltre ai servizi sopra citati, l’ufficio promuove e progetta iniziative legate ai temi dell’intercultura in stretta relazione con le attività proprie della nostra associazione.

  • Il settore “infanzia e adolescenza” coordina le attività rivolte a queste fasce d’età dai circoli dell’associazione, gestisce e promuove attività ludiche, ricreative, di intervento sociale, e di mediazione territoriale in alcuni quartieri della città. E’ parte dell’omologo settore dell’Arci nazionale.

  • Le attività rivolte al tempo libero e alla socializzazione di ragazzi e ragazze disabili attraverso la promozione e l’organizzazione di interventi e/o progetti gestiti dai singoli circoli o in rete con i soggetti del privato sociale.

  • Lo sportello sul servizio civile nazionale, in collaborazione con la Caritas, presso il Celivo per dare consulenza ai responsabili di associazioni e organizzazioni genovesi.

  • Promozione di attività culturali e musicali legate al circuito dei circoli giovanili dell’Arci (tra cui la “Festa della musica” e Play, festival musicale)

  • Promozione della Carovana Nazionale Antimafie che ormai da anni svolge attività di sensibilizzazione e informazione anche a Genova

  • Arci Genova è uno dei soci di Arci Servizio Civile Genova, associazione che si occupa della promozione e valorizzazione del servizio civile come strumento di crescita e di cittadinanza attiva dei giovani nella nostra comunità.

  • Nel corso degli ultimi due anni abbiamo promosso diverse realtà associative e cooperative, integrate nelle attività di Arci Genova e direttamente discendenti dalle proprie, storiche, attività. Tra queste,  l’Associazione culturale Baia del Re, un’associazione di volontariato fondata e gestita da cittadini migranti “utenti” dei servizi dedicati dell’Ufficio diritti di cittadinanza per migranti di Arci Genova, particolarmente impegnata nella promozione della multiculturalità e nel favorire l’incontro tra diverse culture; la Coop. Sociale “Diver-Time”, cooperativa di tipo A nata dall’esperienza del progetto omonimo e che si prefigge il consolidamento delle attività dedicate ai disabili; infine Arci Solidarietà Genova, un ‘associazione di volontariato nata dall’esigenza di diverse basi associative di Arci Genova e non di razionalizzare e migliorare le attività di volontariato nel territorio genovese.

Principali rapporti con altri soggetti del Terzo Settore

Arci Genova si propone come interlocutore sociale essendo presente e attiva in diversi “luoghi di rappresentanza” tra cui i più significati sono:

  • Forum Genovese del Terzo Settore di cui esprime il Portavoce genovese e il coordinatore della Commissione Immigrazione

  • Forum Ligure del Terzo Settore di cui esprime il coordinatore della consulta delle associazioni di promozione sociale

  • Diversi Forum di terzo settore circoscrizionali

  • Forum Antirazzista di cui è socio fondatore

  • Celivo (Centro servizi al Volontariato di Genova), un rappresentante nel Consiglio Direttivo

  • Federazione Regionale Solidarietà e Lavoro, un rappresentante nella Presidenza

  • Capofila della rete LET progetto “Oplà” della Circoscrizione Medio Ponente

  • Capofila della rete LET progetto “Tutti per uno…uno per tutti” della Circoscrizione Centro Ovest

e molti altri gruppi informali sui temi della solidarietà, della cultura, delle politiche sociali.


Principali rapporti con Istituzioni

Provincia di Genova:

  • Consulenza nell’ambito delle attività dell’Ente sui temi dell’immigrazione, della formazione professionale e del lavoro – Progetto PLIM

  • Ente accreditato per la gestione di attività legate all’orientamento socio lavorativo e a progetti inerenti la formazione professionale ed il lavoro sulle fasce deboli

  • Ente attuatore di un progetto sulla mediazione al lavoro per detenuti in pena alternativa

  • Membri effettivi della Consulta Provinciale per la Cooperazione Internazionale e i diritti umani della Provincia

Comune di Genova:

  • Gestione e sviluppo in partneship del progetto “Extracompetenze” rivolto alla Certificazione delle competenze per migranti. In collaborazione con Federazione Regionale Solidarietà e Lavoro, Fondazione Auxilium, Job Centre

  • Lo sportello “informaleva”, presso Informagiovani , che da diversi anni fornisce informazioni e consigli sulla nuova visita di leva, sull’obiezione di coscienza e sulla nuova legge che istituisce il Servizio Civile Nazionale.

  • Convenzione per la gestione di n°6 sportelli decentrati per cittadini migranti nel Comune di Genova

  • Gestione del sistema telematico per il rinnovo dei permessi di soggiorno in collaborazione con ANCItel, l’organizzazione telematica dell’Associazione Nazionale dei Comuni d’Italia

  • Collaborazione per la gestione dello Sportello Polinformativo della Circoscrizione V Valpolcevera del Comune di Genova in particolare mirato ai cittadini immigrati

  • Collaborazione con la Circoscrzione V Valpolcevera per il progetto “Diver-Time” per il tempo libero e la socializzazione dei ragazzi disabili

  • Ente gestore di progetti L.E.T. (ex legge 285 Turco) dedicati all’infanzia e all’adolsescenza in convenzione con le Circoscrzioni competenti e il Comune di Genova

  • Membro attivo dentro diversi tavoli all’interno del Piano Regolatore Sociale del Comune e della Provincia di Genova

Ministero della Giustizia – sede di Genova

Convenzione per la gestione dello Sportello Informativo (Sp.In.) per detenuti in pena alternativa, ex detenuti e familiari

Questura di Genova

Convenzione per la gestione d il rinnovo dei documenti di soggiorno dei cittadini migranti

U.T.G. di Genova (ex Prefettura)

Convenzione per il disbrigo delle pratiche di ricongiungimento familiare per cittadini migranti all’interno delle attività previste con l’istituzione dello Sportello Unico per l’Immigrazione

Direzione Provinciale del Lavoro di Genova

Convenzione per il disbrigo delle pratiche di ricongiungimento familiare per cittadini migranti all’interno delle attività previste con l’istituzione dello Sportello Unico per l’Immigrazione