Featured

30 nov 2016

Laboratori aperti Creazioni al Fresco ai Barabini di Trasta

 
Uno sguardo sul lavoro come occasione per ripensare il futuro
Venerdi 2 dicembre
Laboratorio esterno c/o il Circolo Barabini di Trasta
“Un cancello aperto sulla citta’”
ore 11:00 / 18:00 Visite al laboratorio: valorizzare il lavoro come veicolo per favorire le relazioni umane
ore 19:00 Apericena: esposizione delle tavole di illustrazione del laboratorio “Ricette da dentro”
ore 20:30 “Un ponte tra il carcere e la citta’” testimonianze e riflessioni:
coordina: Anna Solaro (Teatro dell’Ortica)
Intervengono: Etta Rapallo, Emanuela Musso (associazione Sc’Art), Sandra Bettio (ARCI Genova), Fabrizio Lertora (Laborpace Caritas Genova)
Salvatore Striano presenta il suo ultimo libro “La tempesta di Sasa’”
 

18 nov 2016

Cerchiamo volontari!

Il circolo Arci Perugina di Rivarolo cerca volontari per il dopo scuola (6-13 anni) nei giorni mercoledì e venerdì, dalle 16 alle 18

Potete scrivere a Roby.ottonello@gmail.com


3 nov 2016

Referendum Costituzionale: le iniziative dei circoli Arci

index

REFERENDUM: DI COSA STIAMO PARLANDO?

Il 4 Dicembre saremo chiamati a votare se essere o meno favorevoli alla riforma costituzionale.

Quali sono le proposte contenute nella riforma? Quali e quanti articoli saranno modificati?Come e cosa ambierà nell’assetto istituzionale?

Se ne parlerà il Martedi 22 novembre ore 17,30  presso Circolo ARCI Centro sociale di Quarto (Via G. Maggio, 6).  Le ragioni del No saranno illustrate da Sergio Cofferati, Fernanda Contri,  Gianni Pastorino, Stefano Quaranta, Modera Nerio Farinelli.

Mercoledi 23 Novembre ore 9-12 presidio per il NO  presso il mercato di Piazza Terralba  organizzato da Circolo Arci Zenzero e Anpi S. Fruttuoso

Giovedì 24 novembre ore 20,30  presso Circolo ARCI SMS Unione Manesseno a Sant’Olcese. Dibattito tra Michele malfatti e Claudio Montaldo
 Sabato 26 Novembre alle ore 1030 il Circolo ARCI Orchidea di Santa Margherita Ligure promuove presso Via dell’Arco 38 a Santa Margherita, il dibattito tra Giuseppe Pericu e Lara Trucco Modera Roberto Pettinaroli del Secolo XIX

Domenica 27 Novembre  Circolo di Via G. Torti 35 UNA FESTA PER IL NO organizzata da Consorzio Zenzero e Anpi S. Fruttuoso . Intervengono Massimo Bisca Presidente Anpi Provinciale,  Ivano Bosco Segreterio Camera Lavoro di Genova, Antonio Demicheli, medico epidemiolo esperto in Sanità Pubblica, Marco Rinaldi, comico, attore e scrittore

 


31 ott 2016

A come Abbraccio: Una carovana di libri per combattere la paura del terremoto

Nella notte del 24 agosto un forte terremoto ha colpito il centro Italia fra Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo provocando 295 morti e centinaia di feriti. Superata l’emergenza immediata, legata ai soccorsi e alla logistica, Arci ha deciso di concentrare parte dei suoi sforzi per riattivare il progetto bibliobus: un vero e proprio piccolo mezzo di trasporto donato nel 2009 dall’azienda di mobilità urbana di Roma che, già all’indomani del terremoto de L’Aquila, aveva portato libri e socialità nei campi dei terremotati, e che è stato recentemente riattivato nelle zone del Centro Italia.

A partire dall’8 ottobre, il progetto bibliobus avrà un’importante declinazione sul territorio ligure.  Sono pronte le locandine e i materiali pubblicitari per i circoli che intendono aderire alla campagna.


13 ott 2016

Noi di Val Bisagno – Il lavoro nel tempo – a cura del Centro Terralba

Ricerca sulle evidenze storiche e le trasformazioni avvenute nelle attività lavorative in Val Bisagno.

Il programma delle iniziative vadal 13 Ottobre 2016 al 10 Giugno 2017

Il progetto è stato ideato dal Centro Culturale Terralba e realizzato con il patrocinio di Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura e dei Municipi Bassa Val Bisagno e Media Val Bisagno.

Vedi programma qui:


A DARIO FO LA GRATITUDINE DELL’ARCI DI GENOVA

 

Dario Fo ci ha lasciati. Un gigante della cultura italiana e dell’impegno civile che lascia un vuoto incolmabile.  Arci Genova lo vuole ricordare per la  sua collaborazione con  noi alla fine degli anni 60.  In un’intervista realizzata in occasione del 50° dell’Arci nel 2007, Mara Ciommei,  dirigente storica dell’ associazione genovese tra gli anni 60 e 70, ricorda il Circuito Alternativo di “Nuova Scena” ( il gruppo teatrale  fondato da Dario Fo insieme a Franca Rame, Massimo De Vita, Vittorio Franceschi e Nanni Ricordi,  con l’obiettivo di ritornare alle origini popolari del teatro ed alla sua valenza sociale)  e gli spettacoli organizzati dall’Arci  a Genova.


5 ott 2016

Vogliamo restare umani

Hanno partecipato oltre un centinaio di persone, convocate  oggi alle ore 18 attraverso i social network al  presidio davanti al Mercato Orientale  a Genova per contestare la decisione dei condomini  di Via XX Settembe 11  di impedire la fornitura dell’acqua potabile  ad un appartamento che ospita profughi.

L’appello

«Ieri sera una assemblea di condominio, a maggioranza, ha negato la fornitura dell’acqua potabile ad un alloggio che ospita 11 persone fuggite da guerre, catastrofi, fame. Fra questi undici vi sono tre donne incinte e alcuni bambini


3 ott 2016

“Risposte semplici non risolvono problemi complessi” – da Genova24.it

La #Genovachevorrei è una Genova che sa parlare del suo futuro prima che di chi lo governerà e di quale coalizione formare. E’ una città che sa darsi degli obiettivi comuni. Una città che sa interrogarsi sulle sue sconfitte come per esempio l’amara lettera con cui Luca Borzani, una persona capace e dotata di visione, si chiama fuori dalla corsa a sindaco.
Una sconfitta ed un fallimento per chi dovrebbe essere capace di pensare e governare il futuro. Viviamo tempi in cui la capacità di governare i fenomeni è quasi nulla.
Giovedì alla stessa ora in due luoghi diversi si sono tenute due riunioni una sulla questione movida, l’altra sulla questione Merlino.
Sono due vicende lontane ma che toccano entrambe gli stessi punti: il diritto alla socialità ed alla ricreazione ed il diritto al riposo. Questi due diritti possono essere in contrapposizione solo grazie all’assenza di una politica che aiuti a conciliarli.
Pare che si tratti di un referendum o stai con un diritto o stai con l’altro; è una stupidaggine.
Affermare un diritto non può mai essere annullarne un altro.


29 set 2016

Solidarietà al Merlino e rispetto per i circoli e le strutture associative

Assemblea Pubblica Venerdi 30 Settembre ore 18
Sabato mattina il sindaco di Genova Marco Doria ha chiamato il presidente del Circolo Merlino ed ha garantito che verificherà le procedure che hanno portato al “blitz” di giovedì.

È stato un gesto di attenzione che abbiamo apprezzato e di cui lo ringraziamo.

Crediamo però che l’intervento ed in genere i controlli oramai quotidiani verso i circoli siano solo la manifestazione di un problema più grande: lo scarso riconoscimento verso le attività di promozione e coesione sociale, sportive e di welfare che i circoli, e più in generale i soggetti del terzo settore, portano avanti.
 È su questo punto che vogliamo si concentri l’attenzione: sul fatto che senza questo mondo, senza lo sforzo volontario di centinaia di persone che prestano la loro opera per rendere la nostra città più bella, più solidale e più sicura, vivremmo in una società peggiore.


22 set 2016

Lettera aperta al Sindaco dopo il blitz al Circolo Merlino

 

 

Lettera aperta al SINDACO Marco Doria  del Presidente del Circolo Merlino Olindo Repetto
Carissimo Sindaco
Nella sera  del 23 settembre alle ore 21 il Circolo Merlino ha subito un bliz composto da polizia e da ispettori vigili si pensa del servizio annona del Comune.
Il Circolo è stato subito presidiato negli ingressi da numerosi poliziotti che ne  controllavano gli accessi in entrata che in uscita.
Dentro il Circolo erano presenti circa trenta soci di Terre des hommes.,che avevano organizzato una cena sociale il cui ricavato sarà devoluto per i terremotati. Età dei partecipanti dai 65 anni in su.
Al piano inferiore era iniziata per i nostri pensionati il Giovedi del gioco del burraco,circa 20,25 soci..
A tutti è stato prelevato il documento di identità per i controlli.