Agenda

Ricorda e Resisti

download

 

Lunedi 24 Aprile presso il Circolo Perugina dalle ore 19 Cena Ricorda e Resisti. Ore 21.00 documentario Il Partigiano biondo – un ribelle dalla montagna.
Ore 22.00 Bricchi Gotti & Lambicchi in concerto – Canti dalla Resistenza ad oggi

Al Circolo M.Merlo di Cogoleto il libro “Il partigiano bambino”

il partigiano bambino la storia di gildo moncada

 

A Cogoleto, lunedi 24 Aprile dalle 17.30, presso la nuova biblioteca del Circolo Mario Merlo, presentazione del libro di Raimondo Moncada: “Il partigiano bambino”.
Parteciperanno
Gaetano Alessi (direttore casa editrice ADEST)
Luciana Patrone (presidente ANPI Cogoleto)
Luca Caviglia (presidente ARCI Mario Merlo)
Bartolomeo Tortarolo (SPi/CGIL Cogoleto)

“ANCORA NON S’E’ ESTIRPATA LA MALAPIANTA”

index

Al Count Basie (Vico Tana) Domenica 23 Aprile 2017 – ore 21.00  “ANCORA NON S’E’ ESTIRPATA LA MALAPIANTA” spettacolo con Marco Sommariva che proverà a ricordarci come si viveva durante il “ventennio fascista” e cosa accadde immediatamente dopo; lo farà riprendendo frasi di Fenoglio, Calvino, Pasolini, Gramsci, Pertini e altri ancora; estratti dai suoi romanzi “Fischia il vento” e “Lottavo romanzo” e dal decalogo antifascista di Lauro De Bosis. I racconti saranno inframezzati da una dozzina di brani musicali

Inclusione e Diritti verso una NUOVA LIBERAZIONE

campo-706x282

Domenica 23 Aprile a Campo Ligure dalle 15.30 presso il Cimitero, saluto e benedizione di Don Gianni Grondona alla tomba di Don Andrea Gallo, dalle 16.00 al Palazzetto dello Sport
“INCLUSIONE e DIRITTI verso una NUOVA LIBERAZIONE!”
Ricordando Dino Gallo e Don Andrea Gallo
Promuove la Comunità San Benedetto al Porto
Con il sostegno della Compagnia Portuale Pietro Chiesa:
Saluto del Sindaco di Campo Ligure
Andrea Pastorino
Presenta Marco Rinaldi
Gian Piero Alloisio accompagnato da Gianni Martini cantautori
Daniele Raco comico
Carla Nespolo, vice presidente nazionale Anpi
Massimo Bisca, presidente Anpi Genova
Ivano Bosco,Segretario Generale camera del Lavoro Genova
Maurizio Landini, Segretario Generale FIOM-CGIL
Stefano”CISCO”Bellotti
insieme a:Comune di Campo Ligure, Anpi Genova, Anpi Alessandria, Cgil Genova, Arci Genova e Liguria, Fiom

Nema Problema Quintet: contaminazioni tra musica dell’est e il jazz

download

 

Sabato 22 Aprile 2017 – ore 21.30

Nema Problema Quintet: contaminazioni tra musica dell’est e il jazz

ingresso riservato ai tesserati arci

Davide Marzagalli Sax
Fabio Marconi Chitarra
Simone Maggi Tromba
Andrea Imenio Basso
Folco Fedele Batteria

Il quintetto propone un repertorio variegato, che unisce composizioni originali e musiche tradizionali provenienti dalla cultura balcanica, klezmer, mediorientale, jazz, rock, caraibica, classica, sino al punto di perdere i confini della propria ricerca. Queste svariate influenze stilistiche confluiscono in un repertorio colto ma dal sapore popolare, d’ascolto e al contempo ricco di groove.

2004, Milano. Sette musicisti decidono di dar vita ad un progetto che unisca composizioni originali e musiche tradizionali provenienti dalla cultura balcanica, klezmer, mediorientale, jazz, rock, caraibica, classica, sino al punto di perdere i confini della propria ricerca. Queste svariate influenze stilistiche confluiscono in un repertorio colto ma dal sapore popolare, d’ascolto e al contempo irrefrenabilmente ballabile. La raffinata qualità musicale, spinta dall’esuberanza di fiati e percussioni, è tessuta abilmente nella trama di uno spettacolo adatto ad ogni tipo di contesto, perché capace sia di improvvisare rubando i segreti dell’arte di strada, sia di calcare i palcoscenici con altrettanta disinvoltura. Questo è il risultato di una duplice formazione: da un lato completamente acustica e itinerante, e dall’altro amplificata con set completo di batteria e chitarra elettrica.

Nell’arco di una carriera decennale Nema Problema si è esibita ospite di festival, concerti, teatri, eventi e matrimoni, suonando in tutta Italia e all’estero, in particolare a Londra, Bruxelles, Belgrado, Ginevra, Istanbul, Berlino, Norimberga, Belgrado, Guča, Nis, Glasgow, Edimburgo, Lisbona e Porto. Durante il tour europeo 2011 viene doppiamente premiata al 51° Festival di Guča (Serbia), dove si svolge la più importante rassegna di musica balcanica a livello mondiale: terzi classificati alla competizione per orchestre internazionali e insigniti del premio speciale del pubblico. Per tre importanti occasioni il gruppo ha aperto il concerto della celebre Boban and Marko Markovič Orkestar. Nei primi mesi del 2014 è in programma la registrazione di un nuovo album, capofila dei tre dischi precedenti: L’amo (2012), Tarochia (2010) e C’è un pss nella mm (2008). La formazione conta due sassofoni: contralto (Davide Marzagalli) e tenore (Michele Obizzi), due trombe (Edoardo Tomaselli e Simone Maggi), chitarra e flicorno tenore (Fabio Marconi), tuba (Enrico Allorto), basso elettrico (Andrea Imelio) e batteria (Folco Fedele).

 

A trasta va in scena DIECI

download
Sabato 22 aprile ore 21:00
DIECI 
dal romanzo di Andrei Longo
con Elena Dragonetti 
Regia Elena Dragonetti e Raffaella Tagliabue 
Produzione Narramondo & Teatro Altrove
 
PREMIO CALANDRA 2014: Miglior spettacolo, Miglior regia, Migliore attrice Elena Dragonetti. MENZIONE SPECIALE BANDO STORIE DI LAVORO 2015
Dieci è uno spettacolo teatrale in cui dieci personaggi attraverso dieci monologhi si raccontano. In cui dieci vite narrate da dieci voci diverse disegnano quell’universo denso e variegato che è Napoli. Non in quanto area geografica circoscritta ma in quanto realtà universale che racchiude in sé pieghe nascoste dell’animo umano. Dieci come i dieci comandamenti. A cui ogni monologo è intitolato. E a cui ogni personaggio è legato.
Dieci non è solo Napoli. E’ quella speciale capacità umana che permette di sopravvivere alle condizioni più estreme, di accettare e normalizzare anche l’intollerabile. E’ uno spettacolo dentro al quale poter ritrovare una parte della propria fatica di vivere e forse, tra le righe, una possibile via di scampo. E nonostante tutto quello che viene fuori dai racconti è anche una dolcezza, una tenerezza e una poesia che sembra non possano far parte di uomini, donne e bambini così arrabbiati con la vita. In scena una sola attrice a portare il suono di quelle voci che arrivano da strade dentro vicoli scuri, i canti, i rumori, i silenzi. (Elena Dragonetti)
Inizio spettacolo ore 21:00
INGRESSO LIBERO CON TESSERA ARCI
Aperi-pasta dalle ore 19:30

NO PANIC EVENT ELECTRO SWING PARTY al Randal

download (3)

TORNA A DISTANZA DI UN ANNO L’ELECTRO SWING TARGATO NOPANIC, QUESTA VOLTA CON DJ FAZ IN CONSOLLE E NELL’ATMOSFERA UNICA DEL CIRCOLO RANDAL!

Dove va la scienza? Conversazioni con Alberto Diaspro

images5

 

Venerdì 21 Aprile 2017 18:00

Dove va la scienza? Conversazioni con Alberto Diaspro

2° Incontro: Le cellule tra le nuvole

Oggi il dettaglio di cui disponiamo è aumentato moltissimo, possiamo vedere quando cambia qualcosa in una cellula, fare diagnosi molecolare e intervenire con terapie opportune. Abbiamo grandi quantità di dati delle cellule viventi che, condivisi attraverso potenti cloud, possono offrire nuove prospettive per una medicina personalizzata.

 

Festa della Liberazione a Sestri Ponente

download (2)

 

Festa della Liberazione a Sestri Ponente
Venerdì 21 Aprile, alle ore 17,00, con partenza dalla sede della sezione ANPI di Sestri Ponente in via R. Vigna 45 si terrà il Percorso commemorativo con la deposizione delle corone alle lapidi dei caduti della Resistenza per le strade di Sestri Ponente.
Sabato 22 la sezione ANPI di Sestri Ponente organizza una giornata di animazioni per bambini con la collaborazione dell’Ufficio Infanzia di Arci Genova.
Le animazioni si svolgeranno dalle 10.00 alle 12.30 circa e dalle 15.00 alle 17.00 circa. La commemorazione dei caduti avverrà in torno alle 16.30 circa.

Festa d’aprile alla Casa della Nora e al Circolo Avellini

images

Festa d’Aprile al Campasso presso la Casa della Nora.
Il 21 Aprile dalle 14:30 Visita della Mostra e della casa della Partigiana Eleonora Torre “Nora”
Il 22 Aprile dalle ore 10 dal Circolo Avellini deposizione delle corone nel quartiere
ore 12:30 Fave e salame
ore 15 laboratori per bambini e inaugurazione del Forno di Quartiere
ore 17:30 canti partigiani con la banda di
Sampierdarena
ore 19:30 cena sociale pizze e rostelle
A seguire musica e parole della resistenza.