3º Global Strike for Future and Climate – Genova

27 settembre 2019 è la data ufficiale per il TERZO SCIOPERO GLOBALE PER IL CLIMA.
🌎🌎🌍
Fridays For Future è un movimento apartitico internazionale nato dalla protesta di Greta Thunberg, attivista che da agosto 2018 sciopera per chiedere alla politica un impegno concrreto per gestire l’emergenza climatica in corso.
E noi ci siamo uniti alla sua protesta.
♻️♻️♻️
3 milioni di persone in tutto il mondo hanno partecipato ai primi due scioperi globali e stiamo concretamente ottenendo una maggior pressione su governi politiche istituzioni delle nostre città sulle tematiche ambientali.
🌳🌲🌴🚶🏼‍♀️🚴🏼‍♂️🚶🏽‍♀️🚴🏾‍♀️🚶🏼‍♂️🚴🏾‍♀️🚶🏻‍♂️🚴🏼‍♀️🏭🏢🏦
Siamo solo all’inizio, per questo non ci possiamo fermare, anche a Genova il 27 settembre scendi in piazza con noi e porta l’attenzione ancora una volta, con ancora più voce sul bisogno di porre la tutela della salute nostra e dell’ambiente come priorità delle nostre scelte, individuali e politiche.
🙌🏻🙌🏼🙌🏽🙌🏾🙌🏿
In data martedì 9 luglio 2019 Regione Liguria dichiara l’emergenza climatica e ambientale, ma pretendiamo che queste non siano solo parole, ma azioni concrete.
Dobbiamo far capire a chi ci governa che siamo in tanti, troppi per essere ignorati.
Contemporaneamente in tutto il mondo, milioni di persone saranno nei punti centrali delle loro città per questa significante azione di massa.
💥💥💥💥
Siamo l’ultima generazione che può salvare il Pianeta dal riscaldamento globale. Ci restano meno di 11 anni per impedire che i cambiamenti climatici in atto diventino irreversibili.
⚠️⚠️⚠️
Citando la Costituzione Italiana, lo Stato deve tutelare l’ambiente e l’ecosistema, e la vita.
La politica come luogo della decisione si sta attualmente basando guardando l’economia che a sua volta si basa sulle risorse tecnologiche; il potere decisionale si è spostato sulla tecnica, alla quale è indifferente la vita umana, poiché si pone come obiettivo lo sviluppo. Che non è il progresso. Il primo è un potenziamento dell’attuale dimensione
Il progresso invece, è lo stare meglio di una popolazione.
Chiediamo alla politica che ci rappresenta, di spostare la priorità sul progresso comune.
E finché questo non verrà fatto, finché non rispetterete l’esistenza, avrete resistenza.
🌳♻️🌲♻️🌳♻️🌲♻️🌳♻️🌲

I commenti sono chiusi.