Walter Massa: Referendum, una vittoria che premia le intuizioni del movimento del 2001

Il commento di Walter Massa, Presidente Arci Liguria

Questo straordinario risultato referendario è il miglior viatico per le iniziative in programma a Genova per il decennale del Social Forum del luglio 2001 che, tra gli altri, aveva all’ordine del giorno dei suoi lavori il tema dell’acqua come bene pubblico da difendere contro ogni manovra speculativa.

Una vittoria che premia la lungimiranza di quell’esperienza e del movimento che nacque in quelle giornate straordinarie e al tempo stesso drammatiche.

Di fronte ad un risultato come quello odierno non è retorica ringraziare tutte le donne e gli uomini che si sono recati alle urne perché hanno di fatto permesso alla democrazia di questo Paese di primeggiare nuovamente. E questo vale anche per coloro che hanno votato NO ad uno o più quesiti, disattendendo così le indicazioni a disertare le urne, figlie di una cattiva politica malata di opportunismo e priva di valori che non siano mercificabili. E’ infatti la partecipazione popolare il pilastro fondamentale della democrazia!

La Liguria – già protagonista nella campagna per la raccolta di firme – ha confermato la sua sincera vocazione democratica con un’affluenza attestata ben oltre la media nazionale. Straordinaria poi la sua coerenza e consapevolezza con un risultato che vede i SI abbondantemente oltre il 90%.

E’ un risultato davvero importante, quindi, a cui la nostra Associazione – storicamente radicata nel territorio ligure con i suoi 350 circoli – ha dato un significativo contributo attivandosi da subito nella campagna per la raccolta firme e sostenendo con convinzione i tantissimi comitati referendari locali nati e cresciuti in ogni angolo della Regione.

I segnali forti e positivi giunti dal paese in questi ultimi mesi ci chiariscono che la strada da fare è ancora lunga e che va affrontata con sempre più coesione e determinazione.

Dobbiamo provarci, possiamo riuscirci. Il paese lo merita.

Genova, 13 giugno 2011

I commenti sono chiusi.